Casa pref -  Palermo 2011

Una casa prefabbricata open source. Un progetto d’avanguardia che punta al futuro dell’architettura e del design sostenibile, unendo efficienza, risparmio energetico ma soprattutto un metodo di progettazione innovativo. Un organismo architettonico modulare, interamente riciclabile, che può essere replicata facilmente, smontata e rimontata in più localizzazioni e adattata nel corso del tempo.

Un portotipo in fase di costruzione che punta a dimostrare un metodo alternativo di costruzione che consente livelli di flessibilità e di sostenibilità al di là della portata delle tipiche costruzioni residenziali. Realizzata per il 70% in legno prefabbricato è composto con moduli e pannelli di pareti, soffitti e pavimenti che arrivano sul sito già prefabbricati e vengono direttamente e velocemente appoggiati ad una fondazione leggere e rimovibile.

L’obiettivo del PrefabHouse resta quella di minimizzare i rifiuti e gli scarti per massimizzare un’efficienza energetica ed un ecodesign realmente possibile. Non si parla solo quindi di materiali ecocompatibili come acciai o metalli riciclati o legname certificato come sostenibile. La nuova sfida consiste in un bilancio fra economia di un design innovativo e sostenibile con una realtà costruttiva, costi di realizzazione, tempi di realizzazione e gestione ridotti al minimo. L’obiettivo principale di realizzare un edificio sostenibile è quello di ridurre l’impatto ambientale creando un ambiente sano e confortevole per i propri occupanti. Gli architetti partendo da questo concetto realizzano una struttura energeticamente efficiente, in modo da ridurre i consumi di acqua pulita, selezionando i materiali perché siano sani e sostenibile scegliendo siti e metodologie di installazione che possano minimizzare l’impatto climatico (in particolar modo l’esposizione).

La produzione che avviene in un ambiente controllato permette al designer di realizzare un prefabbricato sostenibile con quantitativi di materiali bene precedentemente determinati in modo da non creare rifiuti e di non distribuirli come avviene rispetto ad una progettazione e realizzazione tradizionale.

Oltre a questo il PrefabHouse contribuisce a mantenere bassi i costi riducendo il tempo di realizzazione del progetto globale a due mesi per la fabbricazione e due settimane per il montaggio.

copyright © 2013, chiavettacuffaro. All rights reserved